I giochi da tavolo per le feste

I giochi da tavolo per le feste

20 dicembre 2010 — pagina 09 sezione: Agenda e Lettere

Cosa regalare per Natale ad amici, figli, conoscenti, parenti: quali balocchi Babbo Natale porterà con la sua slitta? Bombardati dai messaggi pubblicitari, dalle vetrine, è spesso difficile scegliere.
Ci permettiamo quindi di guidarvi nel magico mondo dei giochi da tavolo d’autore, dispensando qualche consiglio. I giochi da tavolo sono un passatempo sano e stimolante, trasversale alle generazioni: si possono giocare con gli amici, coi figli, coi parenti. Non ci riferiamo alle infinite rivisitazioni del gioco dell’oca, del trivial pursuit o del monopoli, che riempiono gli scaffali dei supermercati e che regalano solo pochi momenti di svago prima di finire a prendere polvere in qualche angolo della casa. Ma ai giochi fatti da autori esperti, da giocare tutto l’anno, che vivono di vita propria grazie a regolamenti facili da capire ma con meccaniche divertenti, non banali. I giochi da tavolo d’autore devono il loro successo alla bellezza dei materiali, dei regolamenti; alla loro capacità di divertire ed appassionare grandi e piccini. Purtroppo questi giochi vanno scovati nei negozi specializzati, in qualche libreria o in alcuni negozi di giocattoli.

Per i più piccini.
A partire dai 4-5 anni un bambino è pronto a fare piccole scelte tattiche e strategiche e può meritare qualcosa di più della tombola, del memory o del gioco dell’oca. Il primo titolo che vi consigliamo è La Pila degli Animali (Haba). I giocatori saranno impegnati a costruire una pila fatta di animali di legno in equilibrio sopra un coccodrillo. Un gioco di destrezza adatto a partire dai 4 anni. Sempre dell’Haba è il bellissimo Il Pirata Nero, un gioco da tavolo classico in cui i giocatori muovono i loro velieri utilizzando una pompetta. Ancora una volta un mix di destrezza e strategia a partire dai 5 anni. La Selecta, una delle case editrici migliori per quel che riguarda i più piccini, propone tanti titoli interessanti tra cui spicca senz’altro “Viva il Topo”, una appassionante corsa contro il tempo (e contro il gatto) alla caccia del formaggio. Una novità di quest’anno è Loch Ness, della RedGlove, ambientato nel suggestivo scenario del lago di Loch Ness. I giocatori sono turisti impegnati a fotografare Nessie. Bel regolamento, bellissimi i materiali e le illustrazioni. Indicato a partire dai 5 anni.

Elementari e medie.
Per i bambini delle elementari mi sento di consigliare i giochi della linea LEGO Games, che mescolano fortuna e strategia nelle dosi ottimali per quell’età. Tra tutti Harry Potter: Hogwarts e Minotaurus; Atlantis Treasure per i più grandicelli. Super Farmer, della RedGlove, vi vedrà impegnati nel far prosperare una fattoria abitata da conigli, pecore, maiali, mucche e cavalli. Per chi davvero ama gli animali Fauna, della dV Giochi, in cui la vostra conoscenza del mondo animale verrà messa a dura prova. A partire dalle medie, bellissimo anche per gli adulti, Small World edito da Giochi Uniti, che vi calerà in un mondo fantastico popolato da tantissime creature quali Maghi, Giganti e Tritoni. Un gioco di strategia e tattica per 2-5 giocatori.

Per tutta la famiglia.
I giochi da tavolo possono appassionare anche i grandi e riunire tutta la famiglia allo stesso tavolo. Nella ludoteca di casa non può mancare Carcassonne (Giochi Uniti), in cui sarete chiamati a prender possesso di strade, monasteri e città in una mappa che man mano si crea e prende forma durante la partita. I Coloni di Catan (Giochi Uniti), di cui è appassionato giocatore l’inventore di Facebook – Marck Zuckerberg – vi vedrà impegnati nel costruire case, strade e città, commerciando con gli altri giocatori legname, argilla, rocce, grano e bestiame. Per chi ama le sfide logiche e matematiche consiglio Brain Race della Clementoni mentre per chi cerca un party-game, ovvero un gioco spensierato e leggero, consiglio Creationary (LEGO Games),Lupus in Tabula o Bang! (dV Giochi). Imperdibile poi Dixit (Asterionpress). Per chi cerca invece atmosfere più suggestive Wings of War (Nexus) vi farà vestire i panni del barone rosso e dei suoi avversari e in MageStorm (NG International) comanderete grandi eserciti guidati da terribili maghi.

Buon gioco e buon Natale
Andrea “Liga” Ligabue

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: